Studio di psicologia e psicoterapia a Reggio Emilia

Albo regionale Psicologi Emilia Romagna n. 7498 Sez.A
Riceve in Via Emilia All’Ospizio, 34 – Reggio Emilia
Per appuntamento. Cell 324 7980486

L’elaborazione del lutto

Perdere un proprio caro comporta un cambiamento di forte impatto emotivo in chi sopravvive. E’ un evento irreversibile e spesso improvviso che rompe definitivamente le sicurezze su cui fin ora si era fondata la propria quotidianità.

Un evento così drammatico provoca reazioni sulla persona nella sua globalità:

  • comportamentali: ritiro sociale, disturbi del sonno e dell’alimentazione, stanchezza, difficoltà di concentrazione, apatia
  • cognitive: ruminazione, pensieri di morte, preoccupazioni invadenti e continue
  • emotive: ansia, tristezza, sentirsi fuori controllo, rabbia

Anche la perdita del proprio animale domestico è vissuta con forte intensità emotiva se l’animale era per noi un membro della famiglia dal quale abbiamo ricevuto affetto e compagnia e può avere conseguenze ancora maggiori se chi la vive non trova consolazione negli altri che ne sminuiscono la sofferenza.

A chi è rivolto

  • La durata del percorso di elaborazione del lutto non è uguale per tutti, ogni persona è diversa. Però se i sintomi sopracitati perdurano oltre un periodo ragionevole di tempo possono essere considerati un campanello d’allarme che indica la difficoltà che una persona ha nel trovare da sola le risorse necessarie per ricominciare. In questi casi è utile rivolgersi ad uno specialista. Un lutto non elaborato può avere conseguenze a livello fisico (predisposizione a malattie), emotivo (difficoltà di gestione delle emozioni, difficoltà nel costruire nuove relazioni sociali) e cognitivo (rinuncia alla progettualità)

Metodologia

  • Colloquio durante il quale la persona può esprimere in completa libertà in un contesto non giudicante i propri sentimenti, le emozioni e i pensieri comunque essi siano. Compito dello psicologo è accogliere e accompagnare  il cliente verso l’elaborazione della dolorosa perdita.

Durata

Ogni colloquio ha la durata di un’ora. La durata dell’intero ciclo dipende da più variabili tra cui l’intensità del disagio vissuto, la fase del processo di elaborazione in cui la persona si trova , la presenza o meno di una rete sociale (amici, familiari) di supporto; sarà comunque decisa di comune accordo tra psicologo e cliente.