Studio di psicologia e psicoterapia a Reggio Emilia

Psicologa con specializzazione relativa allo sviluppo e alla crescita dell’essere umano, dalla nascita alla senescenza, con diploma di laurea conseguito nel 2001, presso l’Università degli Studi di Parma. Conseguente abilitazione all’attività professionale.

Successivamente alla laurea, le attività e gli studi si sono indirizzati verso la conoscenza approfondita della psiche umana, in senso lato. Gli interessi si sono rivolti, in modo più specifico, allo studio dei diversi processi che favoriscono le dipendenze umane (affettività, anoressia, dipendenza da sostanze stupefacenti, ecc…) attraverso seminari pratici guidati e approfondimenti teorici, in particolare finalizzati alla conoscenza dei fenomeni relativi alla sfera della tossicodipendenza.
Contemporaneamente, sono stati intrapresi studi e approfondimenti inerenti al settore della selezione e della formazione del personale, mediante il conseguimento di un Master di durata annuale presso l’Università degli Studi di Padova; contestualmente, l’esperienza lavorativa effettuata nel settore delle risorse umane, ha consentito di conoscere sempre meglio le caratteristiche delle persone in relazione alla loro personalità e alle loro idiosincrasie. Dette esperienze hanno consentito una migliore capacità di supportare gli individui a sfruttare le loro potenzialità latenti o manifeste e a valorizzare le capacità di empowerment, al fine di poter dare del loro meglio nei contesti lavorativi.

Successivamente l’esperienza professionale si è evoluta mediante una collaborazione protratta con una cooperativa sociale reggiana al cui interno, insieme ad un equipe di educatori psicologi psicoterapeuti e counselour, si è assunta la responsabilità di gestione di un centro d’ascolto, sia per adulti che per ragazzi, nel quale sono stati sperimentati i processi di accoglienza, di ascolto empatico, di valutazione delle varie problematiche e delle differenti alternative finalizzate alla ricerca della soluzione.

Gli adulti risultano, attualmente, il principale target di attività professionale: in particolare, l’attenzione relativa ai genitori di ragazzi adolescenti o preadolescenti. Il lavoro sulla genitorialità, supportato da esperienze effettuate in molteplici serate seminariali sul territorio reggiano, hanno, ancor di più, concentrato l’indirizzo professionale alla vita quotidiana della famiglia e alle dinamiche familiari in generale, dalla formazione della coppia sino al suo sviluppo con la procreazione di figli.

La successiva formazione attuata mediante corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, terminato nel 2009, oltre a conferire una buona formazione inerente allo sviluppo cognitivo e affettivo dei ragazzi, ha aperto la strada all’insegnamento.
Attualmente, contestualmente alle attività di insegnamento part-time e di formazione, si presta particolare attenzione alla genitorialità, all’educazione dei ragazzi, al rapporto di coppia e alla dinamiche familiari, ma anche a tutte le situazioni deficitarie o problematiche (dove comunque non è necessario intraprendere un percorso psicoterapico), procedendo con una valutazione generale (pari solitamente a 3 incontri) e, eventualmente, intraprendendo un breve percorso di collaborazione con i pazienti, al fine di apportare cambiamenti utili e funzionali ad aspetti mal gestiti o bloccati della loro vita.

Con cadenza mensile, la partecipazione e il coinvolgimento all’interno di un gruppo di supervisione, costituito da psicologi, educatori, counselor e psichiatri, permette un aggiornamento professionale continuo e l’autovalutazione del metodo operativo.

Dal 2012, inoltre, si è completata la formazione relativa alle dinamiche insite nel contesto famiglia, attraverso l’attività, in caso di separazione o divorzio, di mediazione familiare, la cui abilitazione si è acquisita mediante un idoneo e dedicato corso di specializzazione di durata biennale.

Sviluppando tali studi, si è, quindi, manifestata la possibilità di associazione ad AIMEF (Associazione Italiana Mediatori Familiari) la quale si occupa di mediazione in campo familiare, scolastico e aziendale. Tale attività è svolta in collaborazione con un avvocato, allo scopo di limitare i conflitti e le problematiche derivanti dalla separazione alle coppie con figli, provvedendo a stipulare accordi utili e consigliando processi comportamentali idonei, nell’interesse soprattutto del minore.